ott 03

Miriana-Raschilla-Cosmonauta_piccola

Non è che, da grande, vuoi fare l’astronauta? Ma mamma! Si dice cosmonauta! Gli astronauti sono gli americani!

Vincitore della sezione Controcampo Italiano a Venezia 66, Cosmonauta di Susanna Nicchiarelli (qui in veste di regista e sceneggiatrice) è un gioiellino che attrae e coinvolge lo spettatore, attraverso un’apparente naivete. Tra topolini comunisti e ragnetti nichilisti (il cortometraggio di apertura vale, da solo,  il prezzo del biglietto), giovani fanciulle sognatrici (la fantastica Miriana Raschilla, una “Caterina” che, non soltanto “va in città” ma la usa come rampa di lancio per la conquista del mondo) e genialoidi fratelloni mai cresciuti.

Questo è il secondo lungometraggio della brillante regista romana Susanna Nicchiarelli (il primo è stato Uomini e zanzare, nel 2004) , che vediamo sullo schermo nel ruolo della dolce compagna, dai caldi occhi verdi, di Angelo Orlando e la maturità inizia ad essere evidente nell’utilizzo della macchina da presa, nelle invenzioni creative, nel mantenere questa atmosfera sognata e sognante che immediatamente ci trasporta nella storia e non ci abbandona sino ai titoli di coda.

Una prima parte più solida, una seconda a tratti esitante ma, globalmente, un prodotto di alto livello (la coppia Sergio Rubini – Claudia Pandolfi è tanto improbabile quanto esilarante) senza l’atteggiamento pretenzioso dei grandi film. Menzione d’onore per la colonna sonora, azzeccatissima, che dobbiamo alla lungimiranza di Max Casacci che, nel 2007,  ha prodotto Cuore, l’album di Robertina & Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo. Nomi e sonorità indimenticabili.

Un film da non perdere.

Logout

Immagine anteprima YouTube

  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • RSS
  • Tumblr
  • Wikio IT

di Massimo Frezza
tag: , , ,
Vota l'articolo:

2 Commenti dei lettori a “Cosmonauta”

  1. Maremetraggio 2010 – Tra un mese si parte! | Festival | Binario Loco dice:

    [...] di cui vedete un’eloquente immagine in apertura) a Sputnik 5 della brillante Susanna Nicchiarelli (cui dedichiamo l’immagine di [...]

  2. Maremetraggio 2010 – Sezione Ippocampo: 11 opere prime in gara | Festival | Binario Loco dice:

    [...] più noto è  probabilmente Cosmonauta (premio Controcampo al 66° Festival del Cinema di Venezia), di Susanna Nicchiarelli, con Sergio [...]

Lascia un commento

* Campi obbligatori

retaggr